Mercoledì, 26 Ottobre 2016 09:04

I love blogging e ne sono orgogliosa!

Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione. (Georg Wilhelm Friedrich Hegel)

Vi siete mai chiesti che cosa accomuna tutti i BLOGGER? La risposta è la PASSIONE per qualcosa. Travel blogger per i viaggi, food blogger per la cucina, fashion blogger per la moda/estetica e potremmo andare avanti con l'elenco. Ognuna di queste persone è animata dalla voglia di raccontare e condividere la propria passione attraverso il WEB utilizzando il proprio BLOG* e portale

*per chi non avesse chiaro che cosa è il BLOG: "in internet, identifica un sito simile ad diario personale dove l'autore, chiamato blogger, narra in ordine cronologico avvenimenti, fatti e notizie. Blog è un termine nato dalla contrazione di Web e Log, ovvero internet e diario/traccia. Da semplice diario personale il blog si è trasformato diventando, a partire dal 2004, uno dei principali strumenti ed una delle forme di comunicazione più diffuse in rete." (da http://www.rss-world.info/).

Dario Vignali (blogger ed esperto di internet marketing) scrive che "Sai cosa li accomuna? Hanno tanta personalità. Ne hanno talmente tanta che ne potrebbero venderne un po’ a tutti quanti, e questo è esattamente ciò che fanno."

Personalità e Passione

Io dico passione, Dario Vignali scrive personalità e credo proprio che abbiamo ragione entrambi. Portare avanti un proprio BLOG, un portale o un sito ed essere dei blogger significa avere una propria identità, un proprio stile, diverso dagli altri. Il modo di raccontare, il modo di scegliere di che cosa scrivere, le idee da proporre sono la prerogativa di ogni blogger.

NOI, travel blogger

Io e Lorenzo iniziammo a scrivere nel nostro primo BLOG "vacanze pleinair" nel lontano 2009 (lo raccontammo QUI) amavamo raccontare la nostra esperienza da camperisti. Siamo passati al portale www.vacanzelandia.com, ma la nostra connotazione di travel blogger non è cambiata, ora come allora, anche se lo facciamo come professione principale ci è rimasto lo stesso entusiasmo e la stessa passione che ci ha sempre contraddistinto. Quante volte ci hanno sbattuto la porta in faccia agli inizi della nostra attività perché NON eravamo giornalisti e il nostro portale www.vacanzelandia.com  non era una TESTATA GIORNALISTICA. Mannaggia! Come far capire alle aziende che un blogger racconta quello che ha nel cuore, scrive con emozione della propria passione?!? Non ci siamo mai arresi a credere di essere né di meno né di più dei giornalisti, noi travel blogger siamo una categoria che sono sicura avrà successo, la gente vuole ascoltare e leggere storie vere, vissute condite da passione e da chi realmente vive le esperienze.

Se arrivati qui non vi ho ancora convinto, provate a leggere questo articolo, dove si scrive "in un mondo come quello attuale, dove la comunicazione digitale è fondamentale, è evidente che i blogger possono essere considerati i nuovi comunicatori del XXI secolo, ossia i nuovi prescriptor. E questo significa che per il settore turistico i blogger, in quanto influencer, hanno un ruolo strategico; ovviamente, stiamo parlando di blogger professionisti e responsabili, informati sul mondo del turismo e sulle dinamiche della promozione turistica, con una credibilità accertata e soprattutto capaci di raccontare storie." articolo completo - clicca QUI

Chissà se in futuro ci sarà l'ALBO DEI BLOGGER? 

Chissà!??! Per ora mi piacerebbe che il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo lo comprendesse e mettesse il biglietto GRATUITO ai travel blogger professionisti tanto quanto i giornalisti per le entrate nei musei, aree archeologiche e gallerie statali, perché i privati questo l'hanno capito e quasi sempre siamo i benvenuti e "a gratis". Oppure che il settore del turismo all'aria aperta desse una sferzata di novità ed iniziasse a comprendere l'importanza di comunicare attraverso i travel blogger, cosa che in altri settori turistici sta già avvenendo da tempo.

Chiudo questo mio post con questa bella frase contenuta nell'articolo di cui sopra "un buon blogger è una via di mezzo tra un amico e un esperto agente di viaggi: gode infatti della credibilità e fiducia degli utenti, esattamente come un amico, ma ha l’esperienza e la capacità di raccomandazione di un professionista del turismo.".

Ne sono certa, che chi segue il nostro portale www.vacanzelandia.com questo l'ha capito, perché è la vera essenza del nostro raccontare e gli "amici di vacanzelandi@" lo sanno! smile emoticon icons vectors set 08

Pubblicato in marzia
Venerdì, 26 Agosto 2016 09:53

Chi sono? Scopri la mia vita

Chi sono? Scopri la mia vita

3 cose di me: curioso, preciso, paziente.

Dicono di me: su di me si può sempre contare.

Il mio motto: la passione è la forza della vita.

Amo la vita all'aria aperta e se sono venuto fuori così è "colpa" dei miei genitori che mi hanno portato in vacanza fin da piccolo in campeggio.

 

Sono molto curioso, tecnico e preciso, mi piace conoscere tutto ciò che ruota nel mondo delle vacanze all'aria aperta e questa passione l'ho trasformata in lavoro così da poter diffondere la mia conoscenza a tutti coloro che, come me, amano vivere le vacanze in camper, caravan e tenda.

Mai avrei immaginato che avrei scritto così tanto nella mia vita: ho sempre fatto molta fatica a scrivere, sia quando andavo a scuola che nei lavori che ho svolto, ma ora che parlo di argomenti che adoro e che vivo giornalmente, mi sembra tutto più facile e sono orgoglioso che questo mio lavoro sia molto utile a tantissime persone.

Esperto di tecnologiainformatica ed appassionato di fotografia, mi è stato facile entrare nell'era di internet e lavorare sul web.

Sono nato nell'estate 1967 sotto il segno della Vergine (forse per questo che sono preciso e meticoloso?) in un piccolo paese alle pendici dell'appennino bolognese, Bazzano, dove sono rimasto a vivere fino all'età di 18 anni, fino a quando la mia famiglia si è trasferita nel vicino paese di Monteveglio, più addentrato nelle colline. Amo la montagna, ho svolto il servizio militare da alpino e mi piaceva molto aprire la finestra della mia camera e ammirare l'abbazia di Monteveglio, che spiccava maestosa sulla cima della collina... e dal 1997 mi trovo ad abitare a CENTO (FE), nel cuore della pianura padana... per amore, in quanto sono sposato con Marzia e questa è una bellissima storia.

La prima volta non si scorda mai

Stavo per compiere 5 anni quando i miei genitori decisero di chiudere con le vacanze in albergo dopo deludenti esperienze e, per mia fortuna, acquistarono una tenda per le vacanze. Mia sorella non aveva compiuto ancora 1 anno e ci trovammo catapultati nelle bellissime vacanze in campeggio, la prima al mare, a Vieste, in Gargano. Naturalmente, i miei genitori vollero una sistemazione comoda, quindi tenda a casetta da 7 posti e carrello appendice, il tutto trainato da una bella Renault 6... Leggi QUI tutta la storia.

lorenzo tenda

Sono tante le vacanze che trascorsi in tenda, fino a quando i miei genitori decisero di passare a qualcosa di più confortevole: una bella caravan.

Arrivò anche la caravan

Dopo una serie di vacanze tra vento forte, freddo e pioggia, e sopraggiunta la voglia di fare vacanze itineranti, i miei genitori decisero di passare a vacanze più confortevoli e acquistarono una bella caravan. Così mi trovai coinvolto direttamente nella scelta di un mezzo, che ancora non conoscevo, perché ero già abbastanza grande: stavo per compiere ben 10 anni!

Ero contentissimo perché con la caravan potevo conoscere un'altro modo di fare vacanze all'aria aperta e per me era un nuovo gioco, con altri accessori da scoprire e una casetta di legno e alluminio da guardare a raggi X. Leggi QUI tutti i dettagli di questa storia.

lorenzo caravan

La caravan ci permise di girare alcuni stati europei, assicurandoci un ottimo comfort e terminò la sua vita in un campeggio stanziale in montagna. Essendo io nel frattempo diventato maggiorenne, la caravan stanziale diventò il mio rifugio nel quale andare in autonomia con i miei amici in inverno a sciare, e in estate a riposarmi con i miei genitori.

Poi i miei genitori decisero di terminare le loro esperienze di vacanze all'aria aperta, quindi mi ritrovai a trascorrere alcune vacanze in case di villeggiatora e, sporadicamente, in tenda con i miei amici.

Ma ad un certo punto, accadde una svolta molto importante per la mia vita: conobbi Marzia. QUI puoi leggere come ci siamo conosciuti.

Poi con Marzia e Filippo si passa al camper

Lei che era già appassionata viaggiatrice in B&B o appartamenti, è stato molto facile far comprendere quanto bello poteva essere trascorrere le vacanze all'aria aperta, quindi il passo verso il camper è stato molto rapido. Infatti, dopo la nascita di nostro figlio Filippo, abbiamo deciso di fare il grande passo. Leggi QUI come siamo diventati camperisti.

lorenzo camper

Ci piaceva così tanto il camper che lo abbiamo utilizzato per il nostro viaggio di nozze (leggi QUI come è andata). Con il camper abbiamo visitato tante parti d'Italia e Estero e, da veri appassionati di vacanze all'aria aperta, ci divertivamo a raccogliere le nostre esperienze in diari di viaggio cartacei ed illustrati, così da mantenere nella storia le emozioni che avevamo vissuto. Ma la vita riserva sempre delle sorprese e un giorno decidemmo di trasformare la nostra passione in lavoro creando il nostro portale web, chiamato www.vacanzepleinair.com (GUARDA com'era).

Dopo appena un anno, decidemmo di fare il grande passo di lavorare insieme sul nostro progetto web, cambiammo il nome in www.vacanzelandia.com e dal 2010 scrivo consigli, suggerimenti, aiuto camperisti e campeggiatori a vivere nel miglior modo le vacanze all'aria aperta.

logo vacanzelandia sfondo trasparente viaggiare utile bordo

Pubblicato in lorenzo

Benvenuto nel nostro BLOG!

logo caricatura vacanzelandia 02

Ci teniamo a darvi il BENVENUTO SUL NOSTRO BLOG! 

Era in progetto da tempo di poter avere un salotto (idealmente una dinette o veranda virtuale ), un punto d'incontro dove trovarsi, farvi conoscere chi siamo, come lavoriamo, come viviamo nella vita privata.  LEGGI TUTTO

Marzia Mazzoni

marzia orvieto 100

Viaggiatrice nel DNA, camperista, travel blogger, mamma e moglie, adoro fotografare e la buona cucina. WEB dipendente!

Leggi ora i miei articoli

Lorenzo Gnaccarini

lorenzo s

Nato in tenda, cresciuto con la caravan e maturato con il camper. Campeggiatore e camperista, travel blogger, padre e marito, sono curioso, tecnico, sempre connesso.

Leggi ora i miei articoli

Rimani in contatto con noi

newsletter blog

Visita il nostro portale