Mercoledì, 15 Marzo 2017 07:47

Dietro alle quinte di un test prova di un camper/caravan

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Era un po' da tempo che avevo in testa di raccontarvi questa nostra parte del lavoro e oggi ho deciso di dedicare un po' di tempo per scrivere alcune righe di una delle tante attività che Marzia ed io svolgiamo nel nostro lavoro complesso (a proposito avete letto che cosa fa un travel blogger plein air - un blogpost che aveva scritto Marzia - clicca QUI).

Partiamo da alcune riflessioni che vi chiedo mentalmente di fare, prima di descrivervi il backstage del veicolo ricreazionale.

Prima di acquistare un qualsiasi prodotto, dal più costoso a quello più economico, si inizia sempre con il cercare informazioni sui siti specializzati o siti del produttore, successivamente, la giusta decisione viene presa leggendo esperienze e consigli di altre persone che condividono la stessa nostra passione e che hanno provato il prodotto desiderato, fornendo informazioni vere e vissute, molto utili per capire esattamente se il prodotto che vogliamo acquistare è proprio quello che fa per noi.

Avrete sicuramente capito che i test e le prove di prodotti come accessori ma anche veicoli ricreazionali che abbiamo l'occasione di provare, vengono da noi "vissuti" come li vivreste voi, proprio come camperisti e campeggiatori appassionati delle vacanze all'aria aperta e che sanno esattamente cosa il prodotto o l'accessorio deve soddisfare per garantire un corretto utilizzo e un vantaggio per il cliente che lo possiede. Non siamo giornalisti, ma siamo prima di tutto camperisti/campeggiatori e quindi vediamo il prodotto e mezzo come li vedeste voi!

Quante volte, quando ci incontriamo con voi alle fiere del settore od in altri eventi, dite: "che bello che provate i prodotti dei nostri sogni!". Poi il massimo della soddisfazione ce la regalate ogni volta quando ci venite a raccontare: abbiamo acquistato il camper che avete provato ed è proprio così come lo avete descritto voi!

Ma questi test e prove, per noi sono anche un lavoro, quindi oltre a tenere in testa il cappello del camperista e campeggiatore curioso ed emozionato per il nuovo prodotto che deve testare, dobbiamo tenere in testa anche il cappello dello specialista del settore, che deve svolgere un vero e proprio servizio redazionale che possa essere utile per guidare nella scelta il camperista e campeggiatore per i veri vantaggi che il prodotto può offrire all'acquirente.

Quindi, per soddisfare la curiosità di tutti voi, ho pensato di farvi vedere il "dietro alle quinte" delle nostre prove e test sui camper e caravan, così da potervi far entrare virtualmente all'interno di questa attività che permette a voi di ottenere informazioni vere ed utili per soddisfare la vostra passione.

Il test parte da molto lontano

test prova camper meeting 01 vacanzelandia test prova camper meeting 02 vacanzelandia

Il tutto inizia dal meeting annuale che ogni costruttore organizza in estate (giugno e luglio) per presentare alla stampa ed addetti al settore le nuove produzioni che verranno presentate al pubblico dalla fiera di Düsseldorf, per poi arrivare al Salone del Camper e a tutte le successive fiere europee. Fino a tre anni fa era un meeting da giornalisti e concessionari, la nostra attività, innovativa e nuova, non era stata correttamente percepita e quindi nessun costruttore aveva creduto nel nostro lavoro; fino a quando qualcuno non è uscito dai soliti schemi e si è incuriosito di ciò che facciamo e ha voluto stravolgere un po' il trend, ovvero di non invitare solo le "solite facce", ma finalmente ha creduto che coinvolgere coloro che lavorano ad un progetto innovativo come il nostro, ovvero VACANZELANDIA gestito da travel blogger e non da giornalisti, potesse essere un nuovo canale di comunicazione tra le aziende e gli appassionati camperisti e campeggiatori. 

Si parte all'alba per raggiungere il meeting entro l'orario di inizio presentazione (normalmente le 10,00), che viene tenuta dal massimo rappresentante del costruttore, in alcuni casi l'amministratore delegato oppure il referente del mercato Italia, durante la quale veniamo informati sulle novità introdotte dalla casa produttrice sulla nuova gamma. In qualche caso, per i meeting all'estero, si parte il giorno prima in aereo, quindi due giorni di trasferta che dedichiamo volentieri a questi importanti ed irripetibili eventi.

Dopo aver assistito alla presentazione, ci si reca subito dai veicoli per "vederli da vicino". È necessario fotografarli tutti, quindi si gira come delle trottole da un veicolo all'altro. Si aspetta il proprio turno all'aperto, sul prato dove sono parcheggiati i camper, sotto il sole cocente dell'estate, naturalmente tutti vestiti da meeting, quindi camicia, pantaloni, ecc... magari ci si potesse mettere in maglietta, pantaloncini corti e sandali... purtroppo no, quindi si attende pazientemente che il collega finisca il suo lavoro sul camper, mentre il sudore cola dalla fronte...

Quando arriva il proprio turno, si entra nel camper e si inizia a prendere confidenza con questo nuovo veicolo, si scattano le foto più significative per ricordare come è quel veicolo e per avere materiale per realizzare le anteprime. Terminata la perlustrazione e le foto di un camper, si passa all'altro accanto o al primo libero. 

Marzia che si occupa delle strategie di social media marketing documenta in diretta questi meeting con i live tweeting... sapete che cosa? Sono dei post che vengono inviati sui vari social network (Facebook, Twitter, Instagram) e documentano in diretta ciò che avviene durante il meeting e/o eventi.

La visione dei camper viene interrotta, fortunatamente, con il pranzo, così da poter avere l'occasione di ristabilire la giusta temperatura corporea aumentata notevolmente all'interno degli abitacoli dei camper durante le riprese fotografich. Dopo il pranzo, si continua a visionare i camper in attesa di incontrare il responsabile della casa madre per definire le strategie. In tale occasione, ci si confronta e si decide insieme quali sono i veicoli per i quali si deve effettuare il test vero e proprio.

Questa giornata impegnativa termina sempre verso tarda ora con il viaggio di ritorno. Stanchi ma felici di aver visto da vicino i miglioramenti e i nuovi modelli delle case produttrici, ma anche colleghi del settore con cui piacevolmente si è condivisa la giornata.

Le prime informazioni per i camperisti e campeggiatori

Dopo il meeting, inizia il lavoro di stesura della pagina web "visto da vicino" da pubblicare su vacanzelandia.com. L'anteprima dovrà dare un'infarinata al camperista e campeggiatore sul nuovo modello che potrà finalmente vedere e toccare durante le fiere del settore come il Salone del Camper.

Quindi, ore di lavoro dedicate a scaricare le fotografie, selezionare le migliori, fare post-produzione di quelle scelte, scrivere recensioni che contengano informazioni "vere e vissute" che siano utili ad accontentare la fame di curiosità del camperista e campeggiatore.

Finalmente arriva il giorno del test

Durante il Salone del Camper, si prendono accordi con il responsabile del costruttore sul giorno e luogo del test. Normalmente, ciò avviene in pieno autunno o all'inizio dell'inverno, a seconda della disponibilità del veicolo da testare, in quanto molto spesso le campionature presenti sul territorio italiano vengono utilizzate per i porte aperte e fiere regionali, è per questo che è necessario attendere il giorno giusto. Naturalmente, deve essere una bella giornata, quindi qualche giorno prima del test si controllano le previsioni del tempo e ci si organizza con il concessionario per slittare la data o decidere di effettuare il servizio.

Voi che ci seguite attentamente e fedelmente, sapete benissimo che i nostri test avvengono con minuziosa cura e grande attenzione da camperista e campeggiatore esperto, come sono io, che da una vita trascorro le vacanze all'aria aperta. Quindi la nostra prova viene effettuata simulando un utilizzo reale.

Per prima cosa, prima di partire, decidiamo le varie ambientazioni per rendere vive le varie zone del camper, dalla cucina al tavolo da pranzo, dalla toilette all'armadio e gavoni, così da stabilire gli oggetti da utilizzare che ci serviranno per predisporre il set fotografico. A seconda del colore del mobilio e del pubblico di riferimento decidiamo quali oggetti portare e che tipo di foto scattare.

test prova camper concessionario 01 vacanzelandiaPoi arriva il giorno del test e ci rechiamo dal concessionario con il nostro camper o con l'auto stracolma di oggetti. Perché questo? Siamo stracarichi di oggettistica che servirà per creare il set-fotografico, esempio: asciugamani, accappatoi, set di piatti e posate, pentole ecc.

Come potete immaginare, dal momento che questi test avvengono in inverno, la situazione climatica è molto differente rispetto a quella torrida del meeting estivo: temperature vicine allo 0 e giornate corte. Quindi il problema principale è il freddo, soprattutto alle mani, che devono essere senza guanti per poter ispezionare il camper in tutti i suoi dettagli e scattare le centinaia di fotografie. In questo caso, teniamo il riscaldamento del nostro camper acceso così da poterci riscaldare le mani ogni tanto. inoltre, per poter lavorare nella maniera migliore, si cerca di avere capi d'abbigliamento leggeri e poco voluminosi, per consentire la massima libertà nei movimenti e poter vivere il camper con un abbigliamento consono al reale utilizzo.

test prova camper live twitting marzia vacanzelandiaPer fortuna Marzia ed io abbiamo un grande feeling anche in questa impegnativa attività: io mi occupo della parte tecnica del mezzo, impianti, funzionalità, fotografie, mentre lei pensa alle ambientazioni del vari spazi. Ognuno sa cosa deve fare e ci organizziamo in maniera da evitare di "pestarci i piedi" a vicenda. Ad esempio, mentre io fotografo l'esterno ed ispeziono i vari aspetti tecnici del camper, come la posizione della valvola di scarico, il vano bombole, i gavoni, ecc... lei si organizza all'interno per capire come arredare gli ambienti. Inoltre, Marzia documenta "in diretta" il nostro lavoro facendo il live-twitting sui social network facebook, instagram, twitter, così gli Amici di Vacanzelandi@ possono ricevere le prime anticipazioni in diretta.

Quando mi sposto all'interno ispeziono tutti i vani, impianti, tecnica, trasformazione dinette, ecc... fino a quando ho scoperto tutti i segreti del veicolo e scattato le fotografie di tutte le situazioni e dettagli. Ogni qualvolta finisco le fotografie su un certo ambiente, Marzia inizia l'allestimento introducendo oggetti reali, per creare le giuste ambientazioni utili per il camperista che potrebbe essere interessato a quel tipo di veicolo. Ad esempio, se un camper è interessante per la coppia, si ambienta da coppia, mentre se è destinato ad un pubblico da famiglia con bambini, si ambienta in maniera differente per trasmettere la giusta abitabilità. Questo tipo di set da noi ideato permette anche di trasmettere con la fotografia le giuste proporzioni degli spazi, per esempio all'interno degli stipiti vengono posti oggetti di conoscenza comune, ad esempio una bottiglia d'acqua da un litro e mezzo ecc., così da far percepire attraverso l'immagine il volume del vano.

E così si fotografa la tavola apparecchiata, la cucina con tegami sul piano cottura e lavello con oggetti, posate e tegami nei cassetti, pensili con alimenti, toilette con asciugamani appesi e prodotti della cura del corpo nei mobiletti, armadio con capi ingombranti appesi e capi sui ripiani, gavone garage con biciclette.

test prova camper 01 vacanzelandiatest prova camper 02 vacanzelandiatest prova camper 03 vacanzelandiatest prova camper 04 vacanzelandiatest prova camper 05 vacanzelandiatest prova camper 06 vacanzelandiatest prova camper 07 vacanzelandiatest prova camper 08 vacanzelandiatest prova camper 09 vacanzelandiatest prova camper 10 vacanzelandia

Devo ammettere che durante questi servizi, la giornata trascorre velocemente ed il freddo passa in secondo piano, perché c'è l'eccitazione e l'adrenalina della scoperta di un nuovo veicolo e, soprattutto perché il frutto del nostro lavoro sarà utile per tanti appassionati di vacanze all'aria aperta che riconoscono in noi le persone di fiducia che sanno trasmettere la realtà delle proprie esperienze.

Non è finita: ora bisogna pubblicare il test

Ebbene sì, dopo il test vero e proprio, si ritorna in sede e si realizza la pagina web "toccato con mano", una vera e propria recensione reale che documenta la nostra esperienza di qualche ora vissuta all'interno di un nuovo veicolo ricreazionale e sappiamo che verrà scelto anche grazie alla nostra testimonianza da camperisti e campeggiatori da una vita. C'è tanto lavoro dietro a questa recensione, non soltanto di scrittura tecnica per spiegare il mezzo, ma anche un lavoro di post-produzione delle centinaia di foto scattate. 

Perché abbiamo scelto di recensire i mezzi in questo modo? Tutto ciò lo facciamo perché riteniamo doveroso ed utile trasmettere a voi le reali situazioni di utilizzo di quel veicolo, proprio perché il camper deve essere abitato e servire per vivere una vacanza all'aria aperta. Secondo noi, un camper vuoto è come una scatola vuota, non regala suggestioni e noi vogliamo, invece, trasmettere la nostra emozione e i nostri consigli agli amici di Vacanzelandi@ che ci seguono assiduamente e fedelmente perché sanno che noi condividiamo come loro la stessa passione.

Amici, spero di avervi trasmesso quanto possa essere impegnativo il lavoro che c'è dietro alle quinte di un test, in questo caso di un camper e/o caravan, ma lo stesso lavoro viene da noi svolto anche per i prodotti, in modalità diverse, ma sempre con l'occhio attento del camperista e campeggiatore. Un lavoro impegnativo, che ci piace molto, e che ci dimostrate di apprezzare sempre quando venite in fiera a ringraziarci per tutto quello che facciamo, e di questo siamo molto orgogliosi.

Lascia qui sotto il tuo commento

Letto 1214 volte Ultima modifica il Lunedì, 08 Maggio 2017 13:54
Lorenzo

Descrizione autore lorenzo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Benvenuto nel nostro BLOG!

logo caricatura vacanzelandia 02

Ci teniamo a darvi il BENVENUTO SUL NOSTRO BLOG! 

Era in progetto da tempo di poter avere un salotto (idealmente una dinette o veranda virtuale ), un punto d'incontro dove trovarsi, farvi conoscere chi siamo, come lavoriamo, come viviamo nella vita privata.  LEGGI TUTTO

Marzia Mazzoni

marzia orvieto 100

Viaggiatrice nel DNA, camperista, travel blogger, mamma e moglie, adoro fotografare e la buona cucina. WEB dipendente!

Leggi ora i miei articoli

Lorenzo Gnaccarini

lorenzo s

Nato in tenda, cresciuto con la caravan e maturato con il camper. Campeggiatore e camperista, travel blogger, padre e marito, sono curioso, tecnico, sempre connesso.

Leggi ora i miei articoli

Rimani in contatto con noi

newsletter blog

Visita il nostro portale