Martedì, 22 Novembre 2016 17:16

Camper fai da te o non fai da te, questo è il problema!

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

E' molto difficile decidere di pubblicare un lavoro fai da te sul camper e ora vi spiego il perché e il "dietro le quinte" di ogni lavoro

Ebbene sì, ogni volta che mi cimento in un fai da te sul mio camper, alla fine di tutto il lavoro la cosa più difficile è decidere se pubblicarlo su www.vacanzelandia.com oppure no. Stessa decisione la devo prendere quando gli appassionati camperisti mi inviano il loro fai da te sul camper e anche qui devo scegliere se pubblicarlo oppure no.

Perché è così difficile decidere?

I lavori fai da te sono molto ricercati da tutti i camperisti e consentono di risolvere problemi od apportare modifiche migliorative per ottenere una vacanza più confortevole. Però, ci sono tanti lavori che, se eseguiti da persone poco pratiche o non preparate tecnicamente su certe modalità di lavoro, potrebbero causare durante il lavoro danni o ferite alle persone poco esperte oppure, nel tempo se il lavoro non è stato realizzato a regola d'arte, potrebbe provocare danni all'equipaggio o ai camperisti vicini al nostro camper durante le vacanze.

Per questo, è sempre molto difficile decidere cosa pubblicare, ma dopo tanti anni di lavoro, ho stillato una check-list che mi permetta di capire se il lavoro è pubblicabile o non pubblicabile.

Ecco la mia check-list:

  • il lavoro fai da te è utile?
    Sembra banale, ma se un lavoro deve essere pubblicato, deve avere anche l'obiettivo di interessare a qualcuno, quindi deve avere una pubblica utilità. Per fortuna, tanti lavori fai da te sono utili e portano vantaggi ai camperisti che possono prendere spunto dall'idea di realizzare anche nel proprio camper il fai da te trovato su vacanzelandia.com

  • il lavoro fai da te è chiaro, spiegato bene?
    In questo caso sono molto più attento alla forma del testo e alle immagini che illustrano il lavoro. Proprio perché sono tante le persone che cercano spunti per il fai da te, bisogna anche tenere in conto delle differenti preparazioni tecniche e delle competenze acquisite nel tempo. Per fare in modo che chiunque possa realizzare il lavoro fai da te bisogna che il testo esponga in maniera molto semplice e progressiva il lavoro, con foto sequenziali che illustrino il lavoro man mano che viene realizzato.

  • il lavoro fai da te si realizza con utensili comuni?
    Anche in questo caso, bisogna considerare quali tipi di utensili si possono generalmente trovare nelle proprie borse degli attrezzi. Sono poche le persone che possiedono specifiche e particolari attrezzature, che molto spesso sono costose, a meno che la persona non la utilizzi per la propria professione. Visto che la grande maggioranza dei camperisti sono persone dotate di una normale attrezzatura, cerco di realizzare e pubblicare lavori eseguibili con pochi e comuni utensili, così da mettere la maggioranza delle persone nelle condizioni di replicare il lavoro senza spendere soldi in utensili particolari.

  • il lavoro fai da te rispecchia le indicazioni ed istruzioni del produttore dell'accessorio?
    Ci sono tanti lavori che si possono fare perché sono consigliati sui manuali d'installazione, d'uso e manutenzione di un accessorio. Se si utilizzano gli attrezzi indicati, si osserva la metodologia descritta sul manuale, decido che si possono pubblicare su vacanzelandia.com, proprio perché sono operazioni consigliate da chi l'accessorio l'ha progettato e il fai da te è un approfondimento del lavoro. Ad esempio, il produttore della stufa a gas ha indicato sul manuale come si può effettuare la pulizia annuale della stufa fa da te. Attenendosi a quelle disposizioni, la sicurezza è garantita dalle istruzioni del produttore.

  • il lavoro fai da te richiede una specifica professionalità?
    Come in una casa ci sono lavori che devono essere effettuati da professionisti "a regola d'arte", come l'impianto elettrico, lavori sull'impianto del gas, lavori sulla struttura della casa, anche per il camper si sono lavori che devono essere svolti dai professionisti abilitati e formati, così da poter garantire un risultato finale perfetto e sicuro per gli occupanti. In questo caso evito di pubblicare lavori che richiedono personale specializzato in possesso di abilitazioni professionali.

  • il lavoro fai da te può causare pericoli per la salute dell'equipaggio e per le persone vicine al camper?
    Questa domanda, anche se è ultima, è di primaria importanza. Lavori che possono arrecare grandi danni alle persone in caso di imperfetta realizzazione evito io personalmente di attuarli e non pubblico su vacanzelandia.com quelli che ci vengono inviati. Ci sono lavori che possono provocare danni limitati, come potrebbe essere il montaggio di una mensola, una zanzariera, una manutenzione, dove il pericolo più grande in caso di problema è molto esiguo, questi vengono realizzati e pubblicati, mentre ci sono lavori che, se eseguiti male, possono arrecare danni enormi alle persone, ad esempio una modifica all'impianto del gas, alla stufa, all'impianto elettrico, e tante altre situazioni dove un eventuale problema può ledere la vita delle persone. In questo ultimo caso su vacanzelandia.com evitiamo di pubblicarli.

Quindi, se su www.vacanzelandia.com cercate fai da te "spinti" o "estremi" come sostituire un bruciatore della stufa a gas, oppure una modifica all'impianto elettrico o una modifica strutturale, beh, state perdendo il vostro tempo e vi toccherà cercare questi lavori pubblicati su altri siti più o meno noti. L'ultima cosa che vorrei sapere è che qualcuno si è fatto male per un lavoro fai da te letto su vacanzelandia.com. Per ora non è mai successo e voglio continuare su questa linea proprio nell'ottica di mettere tutti nelle condizioni di replicare un buon lavoro fai da te senza pericoli per se e per gli altri.

Infatti,su vacanzelandia.com troverete solo lavori realizzabili da persone dotate di una cultura media, un'attrezzatura normale, in possesso di competenze elementari e, soprattutto, in conformità alle indicazioni dei produttori. Le istruzioni che pubblichiamo sono dettagliate e ricche di immagini passo-passo, con le indicazioni su tutti gli utensili e il materiale necessario.

Poi volevo tranquillizzare i concessionari ed officine camper che ci telefonano o scrivono manifestando che a loro non piace che su www.vacanzelandia.com ci siano pubblicati i lavori fai da te, perché, secondo loro, stimolano le persone a fare dei lavori al di sopra delle proprie capacità e che possono causare pericoli alle persone. Poi ammettono che, grazie al fai da te, le persone vanno poi da loro a far mettere a posto il camper dopo il casino generato dal fai da te fatto male... Capisco le preoccupazioni dei concessionari ed officine per il futuro del proprio lavoro, però mi pare esagerato demonizzare il fai da te, considerando che in tutti i settori il fai da te è sempre esistito, nella casa, nell'auto e, quindi perché no, nel camper.

Secondo me, ci sono le seguenti categorie camperisti:

  • i "neanche lo tocco", sono camperisti che non hanno mai fatto lavori fai da te andranno sempre dai concessionari ed officine anche solo per cambiare una lampadina, quindi questi continueranno ad essere vostri clienti
  • i "stavolta ci provo", è una categoria di camperisti che vorrebbe cimentarsi in un fai da te e ha bisogno di indicazioni facili da comprendere e che possano fargli prendere la decisione e la fiducia di fare il lavoro e state tranquilli che queste persone, se iniziano il lavoro, seguiranno alla lettera tutte le varie fasi e il lavoro verrà bene, se l'istruzione è stata fatta bene
  • i "mi arrangio", sono camperisti che hanno sempre svolto fai da te le manutenzioni ordinarie e straordinarie e piccoli lavori fai da te in autonomia o seguendo consigli su internet o riviste. Questo tipo di camperista ha sempre curato il camper fai da te da solo, quindi questo è un cliente che i concessionari ed officine vedranno solo per lavori importanti e delicati
  • i "tuttologi", sono camperisti molto pericolosi perché pensano di sapere fare tutto e si cimentano nei fai da te più disparati, su impianti, stufe a gas, elettricità, struttura. Questi fanno di tutto, o di propria iniziativa o trovando istruzioni estreme su altri siti (non di certo su vacanzelandia.com). Molti di questi avranno sicuramente la giusta esperienza e, spero, anche le giuste competenze, mentre altri sono solo coraggiosi ed incoscienti e quando sbagliano chiedono aiuto sui forum, fidandosi del primo che suggerisce un rimedio assurdo o un tentativo che sfora la razionalità.

Cari concessionari ed officine, i camperisti tuttologi sì che sono i vostri clienti più appetibili, persone che hanno mezzo distrutto un camper per cercare di terminare un lavoro al di sopra delle proprie possibilità e dovreste essere contenti che ci siano tante persone di questo tipo che vengono da voi per sistemare i "casini" che hanno fatto sul proprio camper.

Purtroppo, ce ne sono tanti in giro e sono proprio i camperisti tuttologi che vorrei evitare di avere vicino al mio camper quando mi trovo in vacanza...

Chi è d'accordo con me? Il tuo commento è importante!

Lascia qui sotto il tuo commento

Letto 850 volte Ultima modifica il Martedì, 06 Dicembre 2016 15:23
Lorenzo

Descrizione autore lorenzo

Commenti   

0 #2 Lorenzo 2017-05-08 12:22
Ciao Nicola,
sono orgoglioso di sapere che l'articolo ti è piaciuto.
Come hai scritto tu, la cosa importante è tenere sempre la testa sulle spalle, fare solo quello per il quale abbiamo una preparazione e pensare sempre che quello che facciamo può influire sulla vita dei nostri cari e di quelli che si trovano inconsapevolmente vicini al nostro camper.
Citazione
+1 #1 Nicola 2017-05-07 13:19
Gran bel articolo Lorenzo, utile e illuminante quanto basta. C'è da dire che il fai da te è qualcosa di altamente gratificante, ma bisogna pur sempre tenere la testa sulle spalle, a maggior ragione quando si tratta anche degli altri.
(ps. ho incontrato tanti di questi che tu definisci "tuttologi", all'inizio credevo non lo facessero per male, ma alla fine...)

Un caro saluto da Nicola!
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Benvenuto nel nostro BLOG!

logo caricatura vacanzelandia 02

Ci teniamo a darvi il BENVENUTO SUL NOSTRO BLOG! 

Era in progetto da tempo di poter avere un salotto (idealmente una dinette o veranda virtuale ), un punto d'incontro dove trovarsi, farvi conoscere chi siamo, come lavoriamo, come viviamo nella vita privata.  LEGGI TUTTO

Marzia Mazzoni

marzia orvieto 100

Viaggiatrice nel DNA, camperista, travel blogger, mamma e moglie, adoro fotografare e la buona cucina. WEB dipendente!

Leggi ora i miei articoli

Lorenzo Gnaccarini

lorenzo s

Nato in tenda, cresciuto con la caravan e maturato con il camper. Campeggiatore e camperista, travel blogger, padre e marito, sono curioso, tecnico, sempre connesso.

Leggi ora i miei articoli

Rimani in contatto con noi

newsletter blog

Visita il nostro portale