Mercoledì, 15 Gennaio 2020 09:11

ciao caro Massimo!

 Il grande dolore che ci provoca la morte di un buon conoscente ed amico deriva dalla consapevolezza che in ogni individuo v'è qualcosa che è solo suo, e che va perduto per sempre. [Arthur Schopenhauer]

Una notizia che arriva come un pugno allo stomaco. È lunedì 13 gennaio. Massimo Badino ci ha lasciati. Non ci vogliamo credere. In questa dura battaglia ha vinto lui: il terribile male, quello che lui combatteva anche con la testa, con intelligenza, con pazienza perché Massimo non voleva soccombere alle cure passivamente, anzi voleva essere parte attiva di questa lotta.

Lui che in chat ci scriveva "il tumore è multifattoriale non è solo organico, emozioni, rabbia, cose su cui lavorare. È difficile perché è più facile cedere alla rabbia invece di lasciare andare, bisogna gestire lo stress. È dura, ma ne vale la pena, se vuoi guarire. Devi lavorare su te stesso, conoscerti meglio per capire cosa, oltre ai fattori esterni, può aver causato il problema. Ho letto un libro su questo...".

Con la sua indole pacata combatteva questa dura battaglia, acculturandosi, come del resto era il suo stile. La sua determinazione nell'affrontare questa dura battaglia "con testa" aveva convinto pure noi che ce l'avrebbe fatta. Illusi noi e, purtroppo, pure lui.

Ma chi era Massimo Badino...

Classe 1976 (mannaggia, se ci fate i conti, aveva solo 43 anni!!), roulottista, agronomo, una laurea in scienze e tecnologie agro ambientali all'Università di Torino, ma soprattutto lavorava nel dietro alle quinte del nostro settore, era un esperto progettista e consulente per la realizzazione di Aree Attrezzate di Sosta per Camper, glamping e Gestione Pratiche AUA, cioè colui che si occupa di valutare i progetti e le pratiche per aprire un'area camper o un campeggio. Attualmente era anche Consigliere comunale di Castelnuovo Belbo (AT), suo paese di residenza.

Un paio di anni fa, realizzammo un VIDEO con una bella chiacchierata con Massimo, ci parlò del suo lavoro come consulente, delle procedure e difficoltà per aprire un'area camper, ma soprattutto degli errori da evitare in questo iter e come poteva essere lui d'aiuto per realizzare questi progetti.

Condividiamo QUI il video

Ora risentire la sua voce, i suoi consigli, la sua preparazione fa un certo effetto avendo la consapevolezza che non potremo più attingere dalla sua cultura e preparazione e soprattutto avere il piacere di chiacchierare con lui.

Tra due settimane inizieranno le fiere a cui saremo espositori, vorremmo vederlo ancora arrivare con il suo sorriso, il suo modo affabile e  soprattutto la sua preparazione che lascia un vuoto nel nostro settore.  

Ciao caro Massimo, vorremmo che il tuo "sapere" non andasse perduto per sempre, dobbiamo fare tesoro dei tuoi insegnamenti, non solo del tuo lavoro, ma soprattutto le lezioni di vita che tu hai dato in ogni momento e fino all'ultimo respiro.

 

Pubblicato in Home

Benvenuto nel nostro BLOG!

logo caricatura vacanzelandia 02

Ci teniamo a darvi il BENVENUTO SUL NOSTRO BLOG! 

Era in progetto da tempo di poter avere un salotto (idealmente una dinette o veranda virtuale ), un punto d'incontro dove trovarsi, farvi conoscere chi siamo, come lavoriamo, come viviamo nella vita privata.  LEGGI TUTTO

Marzia Mazzoni

marzia orvieto 100

Viaggiatrice nel DNA, camperista, travel blogger, mamma e moglie, adoro fotografare e la buona cucina. WEB dipendente!

Leggi ora i miei articoli

Lorenzo Gnaccarini

lorenzo s

Nato in tenda, cresciuto con la caravan e maturato con il camper. Campeggiatore e camperista, travel blogger, padre e marito, sono curioso, tecnico, sempre connesso.

Leggi ora i miei articoli

Rimani in contatto con noi

newsletter blog

Visita il nostro portale

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok Rifiuta