Stampa questa pagina
Mercoledì, 17 Gennaio 2018 13:44

Campeggi e aree camper: c'è ancora tanto da fare!

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Può capitare a tutti di trovare una struttura ricettiva non adeguata oppure con personale impreparato, ma così tante lamentele e segnalazioni come in quest'ultimo periodo non ne avevamo mai ricevute da voi, camperisti e campeggiatori che, come noi, amate trascorrere le vacanze all'aria aperta.

Molto spesso, le lamentele riguardano la scarsa efficienza dei servizi messi a disposizione ma anche il personale che non conosce le vere esigenze dei camperisti e campeggiatori, perché probabilmente non ha mai provato in prima persona questo tipo di vacanza.

Poi, questi gestori o titolari di aree attrezzate camper o campeggi si lamentano che sono spesso vuote e che vedono, invece, altre strutture che sono spesso piene e tutti ne parlano bene.

A questo punto, riteniamo che tanti imprenditori non abbiano la preparazione di come accogliere i camperisti e campeggiatori, forse perché si sono avvicinati a questa attività senza conoscerla bene, oppure perché hanno ripiegato in questa impresa da altre fallimentari solo perché questa sta "tirando" di più delle altre e costa poco realizzarla... e commettono tanti errori.

Ma essere il titolare o gestore di aree attrezzate camper e campeggi è un lavoro, quindi bisogna affrontarlo con la giusta preparazione e l'improvvisazione non ha mai ripagato in altri settori e ciò avviene anche in questo.

Noi di vacanzelandia.com, che abbiamo visitato tante strutture e incontriamo frequentemente i titolari e gestori, abbiamo una grande consapevolezza di quali sono le esigenze di un camperista e campeggiatore quando si reca in vacanza presso una struttura, quindi abbiamo deciso di dare dei piccoli suggerimenti e consigli nel nostro blog, così da attirare l'attenzione su certi argomenti, con la speranza che ciò possa far riflettere questi imprenditori e rendere le strutture più accoglienti e rispettose verso coloro che amano trascorrere le vacanze all'aria aperta lontano da stress e vita quotidiana.

Se qualcuno di voi vuole segnalare punti di riflessione sull'inadeguatezza delle strutture, vi invito a scrivere qui sotto, così insieme potremo aiutare questi imprenditori a crescere e a migliorare le nostre vacanze.

Lascia qui sotto il tuo commento

Letto 646 volte Ultima modifica il Martedì, 02 Ottobre 2018 14:53
Lorenzo

Descrizione autore lorenzo

Video